.
Annunci online

gworld


Diario


17 maggio 2008

Tivvù

Stranezze, perplessità, castronerie.. con la bella stagione forse scarseggiano le notizie, ma ricordo i dibatititi bizantini e camapati in aria della scorsa estate, la fiumana della cronaca nera.. e mi pare il meccansmo debba ripetersi anche quest'anno.
Invce di parlare dell'imminente fallimento di Alitalia, ci stupiamo che Veltroni e Berlusconi parlano sulle riforme, che al parlamento si parla educatamente (questa è effettivamente una notizia) e via dicendo con una marea di chiacchiere da cortile e banalità.
In tutto questo ci si mette Travaglio che spara a zero, utilizzando fatti sì, ma insufficienti per sostenere accuse di conivenza con la mafia e insulti del tutto gratuiti e infantili come muffa o cose del genere..

Emotività strabordante e inconsulta: Napoli affonda tra camorra e rifiuti e ora il problema sono i zingari che rubano i bambini! Tra poco saranno gli alligatori nelle fogne... Ma quale mergenza rom? Fa bene Napolitano a negare la facoltà al governo di emanare un decreto legge in materia, non c'è nessuna emergenza se non quella di ordine pubblico causata da spranghe e molotov; fermo restando che il problema degli accampamenti esiste e del disagio dei cittadini, ma come si può pensare di affrontarlo sull'onda di una leggenda metropolitana come quella degli zingari che rubano i bambini?

Se devo acendere la tv, sarò radical chic, preferisco farlo per vedermi lo spettacolo del giro d'Itlia, molto più entusiasmante del tour dei cugini d'oltralpe.

sfoglia     aprile        giugno
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Archivio

VAI A VEDERE

DOMANDE FREQUENTI SULLE PRIMARIE
GIOVANI DEMOCRATICI
Giovani Democratici Castelli
Fermenti marinesi
KILOMBO
Fermenti Democratici
Piddì
Sinistra Giovanile
Piero Fassino
Chicco Testa
Gianni Cuperlo
Stefano Ceccanti
Benedetto Paris
Le poesie di Claudio
Bice
Laura
Fede
Per il Pd a Marino
The Plog
Musica on demand
Per chi mi vuole sfidare



Create polls and vote for free. dPolls.com


In limine

Godi se il vento ch'entra nel pomario
vi rimena l'ondata della vita:
qui dove affonda un morto
viluppo di memorie,
orto non era, ma reliquiario.
 
Il frullo che tu senti non è un volo,
ma il commuoversi dell'eterno grembo;
vedi che si trasforma questo lembo
di terra solitario in un crogiuolo.

Un rovello è di qua dall'erto muro.
Se procedi t'imbatti
tu forse nel fantasma che ti salva:
si compongono qui le storie, gli atti
scancellati pel giuoco del futuro.

Cerca una maglia rotta nella rete
che ci stringe, tu balza fuori, fuggi!
Va, per te l'ho pregato,- ora la sete
mi sarà lieve, meno acre la ruggine…

(Eugenio Montale, Ossi di Seppia)





                                     

                                       Locations of visitors to this page



                                          
The image “http://www.pennarossa.info/img/obama08.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.

 
                              The image “http://img253.imageshack.us/img253/5756/untitledqd3.png” cannot be displayed, because it contains errors.

CERCA