Blog: http://gworld.ilcannocchiale.it

Le mie parole chiave.

Cosa dovranno essere i Giovani Democratici secondo me?
Ecco le mie "parole chiave".

APERTURA Essere qualcosa di più che gli under 30 del Pd. coinvolgere veramente i ragazzi, valorizzando tutte le forme di partecipazione, dal web al volantinaggio. Accogliere in un dibattito sano, democratico e di alto profilo molti punti di vista differenti. Accogliere e valorizzare anche la partecipazione "tematica". Più che "militanti" servono molti ATTIVISTI.

CORAGGIO. Per rappresentare i giovani serve coraggio, non calcoli tatticistici. Andare oltre le posizione del Pd se serve, perchè la "stella polare" dovrano essere le esigenze dei giovani non quelle della politica. Fuori da logiche di corrente.

AMORE. Rappresentare i ragazzi significa anche sostenere le loro esigenze di vita sentimentale. Sì ai diritti per le coppie DI FATTO.

SAPERE. I Giovani Democratici dovranno stare al fianco del movimento studentesco, che si sta battendo con passione e generosità contro i tagli e le politiche catastrofiche del Ministro Gelmini e del Governo Berlusconi.

Pubblicato il 10/11/2008 alle 13.39 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web